Lunga lettura -

Lettura breve -

La birra è in circolazione da quasi tanto tempo quanto il genere umano. Risale infatti al 5000 aC. e da allora è diventata una bevanda globale di scelta. Recentemente, la birra ha goduto di un aumento negli Stati Uniti. Mentre i grandi birrifici continuano ad espandersi, i birrifici più piccoli sono sotto i riflettori. Nel 2017 è stato aperto un numero record di 997 birrifici piccoli e indipendenti, portando il numero totale di birrifici americani a 6.372. I piccoli birrifici sperimentano nuovi ingredienti e sapori per soddisfare gli appassionati di birra con palati esigenti e sofisticati. Birrerie come la Suffolk Punch Brewing a Charlotte, nella Carolina del Nord, sono orgogliose di essere un piccolo birrificio artigianale, offrendo ai propri clienti una gamma di birra di alta qualità.

 

“Se sei a un livello in cui stai producendo grandi quantità di birra, penso che in qualche modo quel senso di aspetto artigianale sia diminuito. A questo piccolo livello, siamo in grado di mantenere il nostro amore personale per la birra nella formula “, afferma Dan Hyde, co-proprietario di Suffolk Punch Brewing.

Serbatoi di fermentazione

Hyde ha iniziato a sperimentare con piccoli lotti di birra nel suo garage e ha deciso di aprire il birrificio dopo essersi ritirato da Duke Energy come ingegnere nucleare. Dall’apertura di Suffolk Punch Brewing ad agosto 2017, Hyde e il suo team hanno formulato oltre 40 ricette. Ogni ricetta è intrisa di sapori unici e servita nel loro ristorante affiliato, Suffolk Punch.

 Crediti fotografici: Suffolk Punch Brewing

 

Alla Suffolk Punch Brewing, ogni ricetta ha uno scopo distinto e ogni gruppo riceve una messa a fuoco completa. Hyde ritiene che la birra sia un’arte, pertanto ogni lotto dovrebbe essere preparato come se fosse l’ultimo. Per produrre il lotto perfetto di birra, Suffolk Punch Brewing seleziona solo il luppolo della migliore qualità, i chicchi più fini e i malti più pregiati. L’attrezzatura coinvolta nel processo di produzione della birra è tanto importante quanto la selezione degli ingredienti migliori.

Crediti fotografici: Suffolk Punch Brewing

Patton’s Inc., un fornitore locale di aria compressa a Charlotte, nella Carolina del Nord con oltre 70 anni di esperienza, ha fornito a Hyde le conoscenze e le indicazioni per selezionare il sistema di aria compressa più adatto per soddisfare l’attuale domanda di aria di Suffolk Punch Brewing e consentire una crescita futura. Hyde ha scelto il compressore a vite EN 05 di ELGi per la sua affidabilità e bassi livelli di rumorosità. Il compressore è sufficientemente silenzioso per essere alloggiato all’interno del ristorante. “Lavora in modo affidabile ogni giorno e non abbiamo mai avuto problemi”, ha detto Hyde a proposito del compressore.

 

Il compressore montato sul serbatoio con un sistema di essiccazione del frigorifero dotato di filtri a coalescenza e carbone, fornisce aria pulita, secca e priva di olio. Suffolk Punch Brewing utilizza il compressore per far funzionare la lavatrice Keg che pulisce e igienizza il contenitore per eliminare la possibilità di residui. È importante che l’interno del barile sia incontaminato. Qualsiasi birra residua potrebbe influenzare il gusto e la qualità del lotto successivo.

 

Inoltre, il compressore aiuta a gestire la linea di assemblaggio che ha recentemente iniziato a inscatolare la birra del Suffolk Punch Brewing. Per celebrare il loro anniversario di un anno nel settembre del 2018, Suffolk Punch Brewing ha rilasciato tre delle loro birre più popolari in confezioni da 4: IPA, il più venduto e facile da bere; A Patchwork Orange, la nota fruttata e finitura frizzante; Backwoods Pale Ale e The Belligerent Blonde, una birra chiara.

Crediti fotografici: Suffolk Punch Brewing

 

Suffolk Punch Brewing prevede di espandersi grazie al successo avuto nel primo anno. Nel 2019, una seconda birreria specializzata in gusti amari e birre selvatiche si aprirà a Charlotte, nel North Carolina, con l’intenzione di distribuire la propria birra per il resto del mondo.

Altre storie