Lunga lettura -

Lettura breve -

La parola “smart”, al mondo d’oggi, porta con sé diverse connotazioni che la rendono molto più di un semplice aggettivo o rinforzo positivo. È diventata una parola chiave, simbolo dei rapidi e dinamici progressi compiuti nei campi della scienza e della tecnologia. Dagli smartphone e smartwatch alle smart TV, smart AC e altro ancora, la tecnologia ha portato allo sviluppo di nuove idee e possibilità e sta aprendo la strada anche al futuro della gestione sanitaria e dell’industria tessile. Uno dei settori in rapida crescita è quello dei tessuti per usi medico-sanitari.

ELGi Healthcare textile_blog

I tessuti medici, conosciuti anche come tessuti sanitari, sono fibre, filati, tessuti e materiali compositi utilizzati a fini medici. Sono usati principalmente per la cura delle ferite, bendaggi, indumenti elastocompressivi, componenti impiantabili, dispositivi extra-corporei e per i nuovi prodotti tessili intelligenti, cosiddetti “smart”. Le proprietà tessili di base come morbidezza, leggerezza, flessibilità, assorbimento, filtrazione e altro, svolgono un ruolo importante in applicazioni specifiche. Inoltre, alcune caratteristiche come essere atossici, privi di allergeni e biocompatibili sono necessarie per il loro particolare uso.

Per secoli, i tessuti sanitari sono stati usati in modi indifferenti. Nelle civiltà precedenti strisce di cotone, seta e lino erano comunemente usate per le medicazioni o le suture delle ferite ma, solo nel 19° secolo, la ricerca ha contribuito a creare più consapevolezza riguardo a i diversi tipi di fibre tessili, le proprietà intrinseche e le strutture come tessuti non tessuti, i tessuti a maglia e i materiali compositi per le fasciature e i bendaggi tradizionali.  Oggi, i progressi in medicina hanno portato all’uso di applicazioni innovative con una varietà di nuovi materiali per i prodotti tessili medici.

Molti di questi nuovi prodotti sono stati progettati per l’uso in procedure chirurgiche non invasive, aumentando i tassi di guarigione e controllando le infezioni. Considerando la natura critica dell’assistenza sanitaria, ci si dovrebbe concentrare sulla crescita di tecnologie e standard più adeguati per soddisfare le dinamiche richieste che tali prodotti comportano.

ELGi textile manufacturing_blog

I compressori d’aria hanno fatto passi da gigante in numerosi settori, inclusi l’assistenza sanitaria e i tessuti medici e sono particolarmente utili nelle operazioni di filatura e tessitura. Infatti, molte delle operazioni meccaniche nel processo di produzione delle bende per le fasciature sono eseguite tramite l’aria compressa. I compressori vengono utilizzati per lo smistamento del colore del cotone, per rimuovere le impurità, per l’interblocco pneumatico degli sportelli delle cardatrici, per il caricamento dei rulli dello scanner, per la pressatura dei rulli nel processo di stesura e per altro ancora.

I tessuti medici sono un settore dell’industria tessile in rapida crescita e con molteplici applicazioni. L’aria compressa svolge un ruolo fondamentale nei suoi processi di produzione per consentire una maggiore efficienza e un risparmio sui costi. Per questo motivo, la scelta degli strumenti del compressore fa la differenza nella qualità di tali processi produttivi.

ElGi con l’obbiettivo di essere “Always Better” è uno dei pochi principali produttori di compressori d’aria con diversi prodotti per l’industria tessile medica.

Per ulteriori informazioni su compressori d’aria e sui prodotti correlate offerti da ELGi, visitare il nostro sito Web all’indirizzo http://www.elgi.com/

Altre storie