Lunga lettura -

Lettura breve -

Le diete Keto sono di gran moda ora, soprattutto perché è il momento dell’anno in cui tutti voltiamo pagina e decidiamo di perdere quei chili in più. Gli appassionati di dieta True Blue sapranno che le diete classiche propongono sempre verdura, frutta, sostituendo le carni rosse con la carne magra e il pesce. Sorprendentemente, il pesce è una delle fonti di proteine più sane del pianeta. Sfortunatamente, è anche una delle fonti di cibo che si sta esaurendo rapidamente.

 

Sapevi che oltre il 70% del patrimonio ittico mondiale è stato esaurito? Aggiungendo la pesca in declino, l’inquinamento marino e le specie esotiche in via di estinzione, stiamo sicuramente nuotando in acque agitate. Considerando questo scenario oscuro, vi è un urgente bisogno di trovare metodi innovativi sia per mantenere livelli sostenibili di stock ittici per il consumo umano sia per bilanciare il nostro ecosistema marino. È qui che interviene l’acquacoltura. Molte innovazioni hanno ora reso possibile replicare il processo di base dell’allevamento in ambienti controllati per moltiplicare le specie ittiche e aiutare a mantenere il ciclo di approvvigionamento della domanda.

In parole povere, l’acquacoltura è l’allevamento ittico e non coinvolge solo pesci ma anche crostacei, molluschi, piante acquatiche, alghe e altri organismi. Il processo richiede stagni stoccati o altri sistemi di allevamento ittico e sono utilizzati per aumentare i volumi di massa di pesce commercialmente allevato e altra vita marina.

Mentre il processo in sé è semplice, gli stagni o altri sistemi idrici hanno bisogno di acqua pulita e ossigenata per garantire che i pesci rimangano sani. Ed è qui che intervengono i compressori d’aria. Possono essere utilizzati per azionare sistemi di filtrazione o ossigenatori che gonfiano l’aria verso l’alto attraverso prese d’aria posizionate lungo le superfici inferiori dei sistemi idrici di acquacoltura. L’acqua ossigenata accelera la crescita e la moltiplicazione dei pesci che a loro volta aumentano significativamente la resa.

 

La scelta della dimensione di un compressore dipende principalmente dal volume del sistema di acquacoltura. Tuttavia, tutti i sistemi di acquacoltura richiedono compressori oil-free per garantire che l’aria ossigenata sia priva di olio. Anche se una piscina può essere sufficiente per un progetto di acquacoltura di piccole dimensioni, la scelta dei compressori fa la differenza per la qualità e il successo del progetto agricolo.

ELGi è uno dei principali produttori di compressori d’aria oil-free utilizzati per progetti innovativi. Per ulteriori informazioni sui compressori d’aria e sui prodotti correlati offerti da ELGi, visitate il nostro sito qui.

Altre storie