Lunga lettura -

Lettura breve -

Quando si tratta di stare in forma, la corsa è un esercizio che possiamo fare ogni giorno. Non richiede attrezzature, un compagno, un allenatore o un luogo specifico. Ha anche una lunga lista di benefici – maggiore resistenza, migliora la densità ossea, sistema immunitario rafforzato e polmoni più forti, solo per citarne alcuni. Nel complesso, fa molto anche per la nostra salute mentale e fisica.

 

Molti di noi si concentrano sull’allenamento delle gambe ma non si concentrano sull’addestramento dei polmoni e della respirazione. I polmoni sono compressori d’aria naturali che forniscono ossigeno al flusso sanguigno e liberano i rifiuti (CO2). E gli studi hanno dimostrato che la capacità polmonare è uno dei fattori più importanti da considerare prima di iniziare qualsiasi esercizio cardiovascolare. Con una forte capacità polmonare si può sviluppare più resistenza, aumentare il trasferimento di ossigeno ai muscoli e, in generale, ci si sente più forte.

 

I nostri polmoni contengono sacche chiamate alveoli, che raccolgono aria ossigenata quando corriamo. L’ossigeno dell’aria viene trasferito ai capillari attraverso il processo di diffusione. Questo ossigeno viene quindi trasferito al resto del corpo e ai muscoli. Contemporaneamente, la CO2 viene trasportata agli alveoli ed emessa nell’aria quando espiriamo. Proprio come i nostri polmoni, la parte di filtrazione dell’aria dei sistemi di purificazione dell’aria compressa mantiene particelle più grandi come polvere e detriti al di fuori del compressore per impedire loro di intasare i tubi dell’aria e di scheggiare il funzionamento interno dell’apparecchiatura.

 

Più ci esercitiamo e corriamo, più efficienti saranno i nostri polmoni a trasportare l’ossigeno ai nostri muscoli, non solo aumentando l’assunzione con ogni respiro ma aumentando anche il nostro ritmo respiratorio, motivo per cui respiriamo più velocemente quando corriamo. La chiave per correre più a lungo e prevenire l’affaticamento delle gambe e dei polmoni è respirare  profondamente.

 

L’obiettivo generale dovrebbe essere quello di assorbire più ossigeno possibile. Naturalmente, la bocca può assorbire molta più aria del naso. Quindi, ha senso respirare attraverso la bocca durante la corsa piuttosto che attraverso il naso. Respirare attraverso la bocca rilassa anche i muscoli del viso mentre corriamo, rendendo più facile respirare. Per respirare più pienamente dovremmo capire la differenza tra respirazione al torace e allo stomaco. Molti studi suggeriscono di utilizzare la respirazione profonda della pancia / stomaco in quanto garantisce il massimo apporto di ossigeno. Quando respiri attraverso il tuo petto, l’aria rimane nei polmoni solo per un breve periodo che impedisce il completo scambio d’aria. Quindi, viene inalato meno ossigeno. Una cattiva tecnica di respirazione porta anche a una terribile trazione laterale che spesso sperimentiamo durante la corsa, che si verifica a causa della mancanza di ossigeno nei muscoli.

 

Tuttavia, la respirazione dallo stomaco è molto più efficace quando corri perché sfrutta l’intera capacità dei nostri polmoni. L’aria che respiriamo viaggia fino alla parte inferiore dei polmoni, dove il sangue è più ricco di ossigeno e rimane lì più a lungo.

 

Alla ELGi, celebriamo il # ELGI100KMCHALLENGE, come una pietra miliare nel nostro cammino verso il raggiungimento del nostro obiettivo, ovvero diventare il secondo produttore mondiale di compressori d’aria. È un impegno per evolvere continuamente, per migliorare te stesso e raggiungere l’obiettivo più grande, cioè essere Sempre Migliori. #AlwaysBetter

 

Per far parte della giornata # ELGI100KMCHALLENGE. Basta soltanto:

Impostare un obiettivo per te stesso ogni giorno. Correre, fare jogging o camminare per raggiungere l’obiettivo

Tenere traccia dei tuoi progressi quotidiani con qualsiasi app in esecuzione di tua scelta

Una volta raggiunto il limite di 100 km, taggarlo su Facebook @elgiaircompressors utilizzando l’hashtag # ELGI100KMCHALLENGE insieme a uno screenshot dell’attività dalla tua app in esecuzione

Aiutaci a motivare gli altri come te a iniziare una vita più sana.

Altre storie